Restauro orologio a pendolo fine XIX sec.

CONDIVIDI

orologio a pendolo fine '800

TIPOLOGIA DI ARREDO

L’orologio a pendolo è uno strumento che misura il trascorrere del tempo, basato sulla regolarità dell’oscillazione di un pendolo meccanico. In base alle sue dimensioni si posso distinguere orologi a pendolo:

  • da scrivania;
  • a torre;
  • da soggiorno.

orologio a pendolo

L’orologio in questione risale alla fine del XIX secolo e fa parte della categoria dei pendoli da soggiorno. Si tratta della classica pendola della nonna, con cassa a motivi architetturali; è detto anche regolatore perché il pendolo è regolabile.

Solitamente questi modelli venivano verniciati a stoppino (tranne i rilievi che erano resi più scuri), invece questo orologio era completamente ricoperto da uno spesso strato di vernice nera, forse stesa con l’intento di ebanizzare il legno (pratica che andava di moda in quel periodo), non essendo questo di qualità pregiata.

STATO DI CONSERVAZIONE

orologio a pendolo da sverniciare

L’orologio si presentava completamente ricoperto da una spessa vernice nera che copriva completamente le venature e il colore naturale del legno. La Cimasa e altri elementi decorativi appartenenti alla base erano totalmente scollati.
Non manifestava nessuna traccia di attacco xilofago; probabilmente ciò è stato possibile grazie alla vernice che essendo molto spessa ha creato una sorta di barriera protettiva ed essendo di natura sintetica era poco appetibile.

INTERVENTO DI RESTAURO

  • Sverniciatura e pulitura;
  • Incollaggio degli elementi scollati;
  • Gommalacca;
  • Lucidatura a cera.

rimozione vernice

risultato post sverniciatura

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *